Pagamenti tracciati nelle locazioni di unità abitative

Il comma 49 della legge di stabilità per l’anno 2014 impone il pagamento mediante strumenti tracciabili dei canoni di locazione immobiliare, se aventi ad oggetto unità abitative. Vietato pertanto l’utilizzo del contante, pena l’esclusione delle agevolazioni fiscali per inquilino e proprietario. La disposizione non si applica per le unità immobiliari di edilizia residenziale pubblica.

Questa voce è stata pubblicata in fiscale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.